© 2019 by Francesca Leto

CONSULENZA

CONCORSI

  • 2019 Concorso a inviti Complesso parrocchiale Fiano Romano (Roma) Diocesi di Civita Castellana

Arch.ti​: Alessandro Bellini, Michele Battistella, Emilio Caravatti

Liturgista: Francesca Leto

Consulente artistico: Matteo Galbiati

Artisti: CaCO3, Ettore Frani, Giorgio Tentolini

  • 2018 Concorso a inviti Complesso parrocchiale Oppido Lucano (PT) Diocesi di Acerenza

Arch.ti: Rocco Salomo, Daniele Molinari

Liturgista: Francesca Leto

Consulente artistico: Ilaria Bignotti

Artisti: CaCO3, Ettore Frani

  • 2018 Concorso per l'adeguamento liturgico della cattedrale di Pescia.

Arch.ti: Tino Grisi, Alessandro Bellini, Francesca Leto

Liturgista: Francesca Leto

Artisti: Francesco Quaranta

  • 2017 Concorso ad inviti, 2° classificato ex equo  (1° non assegnato), Complesso parrocchiale di S. Andrea Avellino, Francavilla in Sinni (PZ), Diocesi di Tursi - Lagonegro

Arch.to: Alessandro Bellini con Michele Battistella, Guido Tarantola

Liturgista: Francesca Leto

Consulente artistico: Matteo Galbiati

Artisti: Stefano Orizio, Elena Modorati, Luca Piovaccari, Giorgio Tentolini

  • 2017 Concorso ad inviti.

Complesso parrocchiale di S. Sebastiano Martire, Valmontone, Roma, Diocesi di Velletri -Segni

Arch.ti: Luca Doveri

Liturgista: Francesca Leto

  • 2016 - Adeguamento liturgico

Parrocchia di S. Nicola da Tolentino, Venezia 

Artista: Alberto Gianfreda

Arch.ti: Giovanna Ferrari, Francesca Leto

Liturgista: Francesca Leto

Consulenza storico-artistica: Andrea B. Del Guercio

 

  • 2015 - Concorso nazionale, 4° classificato. Menzione per l'impianto liturgico, Parrocchia della Resurrezione di Nostro Signore, Varignano, Viareggio (LU)

Arch.ti: Giarchitettiassociati

Liturgista: Francesca Leto

Artista: Raffaello Di Vecchio

 

  • 2013 - 2014, Concorso, 3° classificato, Parrocchia di S. Maria del Carmine, Castellammare di Stabia, Napoli

Arch.ti: Alessandro Bellini (capogruppo), Giulia Tonelli

Liturgista: Francesca Leto

Artista: Nicola Samorì

Consulente artistico: Ilaria Bignotti